Taranto libera svela una incongruenza…

6 giugno 2010 alle 11:50 | Pubblicato su Le Azioni di 'Taranto libera' | Lascia un commento

TarantOggi-3 Giugno 2010

In riferimento alla tecnologia ad iniezione, l’Ilva sostiene che la fase di sperimentazione della tecnologia ad iniezione di carbone che permetterebbe di abbassare ulteriormente i valori delle emissioni di diossine avrebbe dato esiti positivi. Il CNR pero’ nel progetto di sperimentazione dei sistemi finalizzati all’abbattimento delle diossine, sosteneva che la distanza limitata tra il punto di iniezione e l´ingresso negli elettrofiltri nel caso dell´impianto di agglomerazione di Taranto rendeva l´implementazione di un tale tipo di sistema del tutto inefficace.

Annunci

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: