Il Comitato Taranto libera dice…

20 febbraio 2011 alle 10:30 | Pubblicato su Lettere di 'Taranto libera' | 2 commenti

di Roberta Villa (Responsabile della Comunicazione).

Cari amici miei,

dopo questa intensissima mattinata, ho trascorso il resto della giornata pensando a noi. Mi sono chiesta cosa volesse dire ‘davvero’ gioco di squadra…possiamo dire finalmente di essere una squadra?

Se vogliamo dare una definizione ‘googleiana’ (estrapolata da Internet) di lavoro di squadra, possiamo dire che “è l’abilità di lavorare insieme verso una visione comune. L’abilità di dirigere ogni realizzazione individuale verso un obiettivo organizzato. E’ il carburante che permette a persone comuni di ottenere riultati non comuni”…esattamente…

ciò che stiamo facendo è tutt’altro che comune!

L’altrui malpensiero ci dice che non possono esistere persone capaci di impegnarsi per il bene di tutti, senza velleità politiche (nel senso più basso del termine) e senza un tornaconto economico o di immagine.

Eppure, nonostante la diffidenza che ci circonda, questo gruppo di persone sembra essere stato plasmato proprio per raggiungere quell’obiettivo tanto agognato: la riconversione industriale dell’Ilva.

Tramite la collaborazione, riusciamo a far emergere il meglio di ognuno, sopperendo ai difetti ed esaltando invece i pregi. Questo ha comportato l’accettazione anche dei limiti degli altri.

Chissà, ho pensato, quali saranno state le motivazioni che hanno spinto ognuno di noi ad intraprendere questa avventura?

Gravi problemi sanitari? Amore per la città? Voglia di riscatto? O semplicemente il bisogno di sentirsi parte di qualcosa che va al di là della routine di tutti i giorni, di contribuire alla realizzazione di un’impresa straordinaria?

Qualunque sia l’origine di questa spinta interiore a collaborare, uniti verso un unico obiettivo e qualunque sia il futuro che ci attende, dopo un anno di intensa attività, sento il bisogno di dirvi GRAZIE!

GRAZIE SORELLE D’AMATO (Rosa e Maria Teresa) PER LA PASSIONE CHE CI INFONDETE!

GRAZIE ALDO PER IL TUO APPOGGIO INCONDIZIONATO E PER AVER MESSO A DISPOSIZIONE DI TUTTI LA TUA ATTIVITA’ DI FOTOGRAFO!

GRAZIE ANGELO PER LA TUA UMILTA’ E PER LA TUA ESTREMA DISPONIBILITA’!

GRAZIE GINO PER I TUOI PACATI ED IMPECCABILI CONSIGLI!

GRAZIE SALVATORE…GRAZIE ANNAMARIA…GRAZIE ALLA NOSTRA CANTANTE GRAZIA!

E PER FINIRE…GRAZIE DANIELA, A MODO TUO, COME UN ALLENATORE CON LA SUA SQUADRA, CI ACCOMPAGNI IN QUESTA DIFFICILE PARTITA e come un allenatore che si rispetti, sei sempre soggetta a critiche spietate!

La progettazione e la realizzazione del convegno “SOLE TERRA VENTO” che si è tenuto questa mattina, ci ha assorbito per mesi, ha richiesto l’impegno di tutti, nell’ambito delle proprie competenze e nei limiti del tempo a disposizione di ognuno di noi. Mesi di ricerca, di valutazione, di lunghissime telefonate (e Teresa avrebbe tanto da raccontare!), di animate discussioni tra noi, di studio per la migliore forma di comunicazione e per il messaggio da lanciare…per non parlare dell’impegno nella stampa di tutto il materiale pubblicitario.

Insomma, possiamo definirci una vera e propria catena di montaggio? (giusto per rimanere in tema di fabbrica!)

Un lungo lavoro che ci ha portato ad esplicitare chi siamo davvero e cioè un gruppo di semplici cittadini, conosciuti su un ‘banale’ social network (che banale non è proprio per niente) e che ha iniziato questo lavoro di squadra,come se tutto fosse destinato e portasse dritti dritti verso l’obiettivo. La lotta è dura, gli attacchi esterni alla nostra buonafede sono all’ordine del giorno e non sempre è facile reagire, a volte la stanchezza prende il sopravvento, ma non dobbiamo mai dimenticare l’importanza di ogni nostro contributo…anche del più piccolo.

Beh…ragazzi…come concludere?

BUONA RICONVERSIONE A TUTTI!!!

19 FEBBRAIO 2011

ROBERTA

Annunci

2 commenti »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. Grazie Roberta. Grazie Taranto Libera.

  2. Ammirevole il vostro impegno e l’ abnegazione dimostrata nel perseguire un progetto teso alla riconversione industriale, a favore della vita, della salute e della cittadinanza un po’ sorda. Bravi!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: