Su Ilva avevamo ragione!

6 febbraio 2015 alle 11:36 | Pubblicato su Senza categoria | Lascia un commento
Tag: , , ,

3“Che l’Ilva fosse prossima al fallimento e che la monocultura dell’acciaio rappresentasse per Taranto fonte di miseria e non certo di lavoro e benessere lo sapevano in tanti ma evidentemente in pochi avevano il coraggio e l’onestà di dirlo. Il comitato Taranto Libera, nato nel 2010 per farsi portavoce della necessità di pensare ad alternative occupazionali e ad un futuro diverso per la città, era tra le poche voci fuori dal coro, inascoltato ed oggi i fatti gli danno ragione.

“L’Ilva non potrà mai essere ecocompatibile”, questo sosteneva il comitato, posizione ritenuta da molti “estremista”. E se è stato necessario l’intervento della magistratura per convincere anche coloro che hanno invece sempre creduto nell’ecocompatibilità dell’Ilva, ostinandosi a condurre erroneamente la battaglia al singolo inquinante e promuovendo il rilascio dell’Aia, allora diciamo: meglio tardi che mai.

La cittadinanza attiva tuttavia ha una responsabilità nella crescita culturale di una comunità e forse ascolto e dialogo avrebbero giovato, accelerando i tempi per una presa di coscienza collettiva.

Oggi l’Ilva, nelle mani dello Stato, prolunga l’agonia di Taranto e depaupera le tasche degli italiani. Ma non è mai troppo tardi per ricominciare e per costruire, perché Taranto ha diritto ad essere libera, a vedere il territorio jonico valorizzato con l’attuazione di alternative economiche.

Non c’è più tempo per le parole, occorre passare ai fatti”.

Comunicato Stampa congiunto Legamjonici e Taranto Lider.

Chi sono Legamjonici e Taranto Lider:

https://tarantolibera.com/2011/03/22/comunicato-stampa-taranto-libera-diventa-%E2%80%98legamjonici%E2%80%99-e-nasce-un-nuovo-comitato-%E2%80%98taranto-lider%E2%80%99/

https://legamionicicontroinquinamento.wordpress.com/

http://www.tarantolider.it/news/?page_id=1220

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.