Morti sul lavoro. 12 giugno, a Taranto la giornata del ricordo

12 giugno 2014 alle 16:11 | Pubblicato su Taranto Libera e cultura | Lascia un commento
Tag: , , , , , ,

pinuccio sfondoOggi 12 giugno 2014 a Taranto (TA) alle ore 8.30 in piazza dei Caduti del Lavoro (ex piazza Masaccio) ai Tamburi, si è svolta la ‘Giornata della Memoria’ per il ricordo delle vittime sul lavoro. La giornata ha avuto inizio con la deposizione della corona in piazza, come consuetudine.

E proprio in questi giorni Anonimafolk e Legamjonici contro l’inquinamento hanno lanciato una iniziativa che ha molto colpito il popolo della rete (con oltre 11.000 visualizzazioni sul canale youtube ufficiale).

Voleva essere un messaggio di denuncia rivolto alla politica e ai sindacati, colpevoli di avere provocato la morte di molti operai in assenza di alternative occupazionali, ed il messaggio è arrivato forte e chiaro tanto da suscitare l’interesse di personalità del mondo della politica, dello spettacolo e  di giornalisti del calibro di Alessandro Sortino che ‘troppe’ volte si è occupato del disastro ambientale tarantino sotto ogni aspetto, anche quello occupazionale.

Ma ‘Pinuccio’,  l’operaio che si ammala e viene ridotto a fettine dalla grande industria, è andato ben oltre ed oggi è diventato il simbolo di una città desiderosa di riscatto.

E’ questo il contributo che Anonimafolk e Legamjonici contro l’inquinamento oggi vogliono dare per ricordare i tanti operai deceduti sul lavoro a causa della grande industria, un contributo fatto di colori e di amarezza, che con la musica arriva diritto al cuore.

 

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.